Gli enti di certificazione sono sempre dei buoni alleati: nuovi dettagli su Xiaomi Mi Pad 5, Mi Mix 4 e Mi CC 11 (foto)

Xiaomi brevetti

È tempo di certificazioni per diversi nuovi dispositivi a marchio Xiaomi. L’ente certificatore cinese 3C ha infatti dato il suo parere in merito ad alcuni tablet e smartphone del colosso del tech, rivelando come di consueto anche le loro specifiche di ricarica. Tra i dispositivi in questione sono incluse tre varianti dello Xiaomi Mi Pad 5, oltre al Mi Mix 4 e al Mi CC 11 (che in Europa diventerà probabilmente la serie Xiaomi Mi Note).

LEGGI ANCHE: Google manda al cimitero un altro suo servizio

I nomi in codice M2105K81AC, M2105K81C e 21051182C dovrebbero corrispondere ai tre modelli del Mi Pad 5. I primi due dovrebbero essere rispettivamente la variante solo Wi-Fi e quella con anche la connettività 5G, e potranno contare sul supporto alla ricarica rapida via cavo a 67W. Il terzo dovrebbe invece essere un modelloLite” del dispositivo, la cui ricarica arriverà solamente a 33W.

Secondo le più recenti indiscrezioni, lo Xiaomi Mi Pad 5 potrà presumibilmente contare sul SoC Snapdragon 870, un display da 11″ a 1080p+ con refresh rate a 120 Hz e una fotocamera principale da 48 MP. La versione Lite dovrebbe arrivare successivamente, con lo Snapdragon 860 e una fotocamera da 12 MP. Anche il Mi Mix 4 (2106118C) è stato certificato con ricarica rapida a 120W, mentre il Mi CC 11 (2107119DC) a 33W. Questi due smartphone, così come il tablet Mi Pad 5, dovrebbero essere presentati nel mese di agosto.

L’articolo Gli enti di certificazione sono sempre dei buoni alleati: nuovi dettagli su Xiaomi Mi Pad 5, Mi Mix 4 e Mi CC 11 (foto) sembra essere il primo su AndroidWorld.

Leave a Reply