Flatpak 1.12, sviluppi al via: ecco le novità in arrivo

sharing-caring-1

Simon McVittie, sviluppatore per i progetti Debian e Gnome, ed ingegnere presso Collabora, ha annunciato tramite questo changelog, la disponibilità della prima unstable release di Flatpak 1.12. Trattandosi di una release per beta tester non è pronta per ambienti produttivi… Vediamo quali sono le principali novità in arrivo.

Flatpak 1.12, anticipazioni

Flatpak è un sistema per la creazione, la distribuzione e l’esecuzione di applicazioni desktop in modalità sandbox su Linux. Gli abbiamo dedicato diversi articoli qui su LFFL, tra cui questo sul confronto con AppImage e Snap. Flatpak 1.12 sarà la prossima versione stabile del sistema dopo la serie Flatpak 1.10. Promette diverse nuove funzionalità come un migliore supporto per il meccanismo di Steam Linux Runtime, consentendo a Steam di avviare giochi con il proprio container runtime in /usr. In effetti, questa nuova funzionalità consente a qualsiasi subsandbox di avere una /usr o /app diversa.

Flatpak 1.12 introdurrà anche un supporto migliorato per i programmi con interfaccia utente testuale come GNU Debugger ed una reimplementazione altamente performante di ostree prune progettata specificamente per i repository in modalità archivio. Tra le altre modifiche non di poco conto, interessante l’implementazione del generatore di parser GNU Bison per la creazione di parse-datetime.y. Annunciato anche un miglior supporto per i sistemi non x86_64.

È possibile scaricare questa build, v1.11.1, tramite il seguente link. Per maggiori informazioni sul gestore di pacchetti vi rimando alla pagina GitHub ufficiale del progetto.

Seguiteci sul nostro canale Telegram, sulla nostra pagina Facebook e su Google News. Nel campo qui sotto è possibile commentare e creare spunti di discussione inerenti le tematiche trattate sul blog.

L’articolo Flatpak 1.12, sviluppi al via: ecco le novità in arrivo sembra essere il primo su Linux Freedom.

Leave a Reply