Facebook introduce nuovi modi per esportare i vostri dati al di fuori del social network

Facebook, anche a causa della poca trasparenza sull’utilizzo dei dati degli utenti, non è sicuramente una delle aziende più amate del mondo. Tuttavia, miliardi di persone utilizzano quotidianamente i suoi servizi, compresi quelli di Instagram e WhatsApp. Il social network sta comunque cercando di rendere un po’ più facile trasferire i dati al di fuori del sito, espandendo il suo già esistente strumento di esportazione dei dati con un nuovo aggiornamento.

LEGGI ANCHE: Google vi sconta le sue Pixel Buds di 60 euro

Grazie a questo aggiornamento gli utenti potranno andare nel menu delle impostazioni di Facebook per attivare i nuovi strumenti di trasferimento. I post e le note potranno così essere esportati in Google Docs, Blogger e WordPress, rendendone facile l’archiviazione e il salvataggio su piattaforme esterne. L’esportazione di foto e video in applicazioni come Google Foto e Dropbox era già supportata.

Se volete provare, recatevi nel menu delle Impostazioni del vostro profilo, e sotto la voce “Le tue informazioni su Facebook” troverete la scheda “Trasferisci una copia delle tue informazioni“. Da lì potrete scegliere tra foto, video, post e note prima di iniziare l’esportazione. A seconda della piattaforma che scegliete, potrebbe essere necessario concedere i permessi a Facebook per trasferire i vostri dati. Anche se in questo momento lo strumento è limitato a solo tre app esterne, l’azienda spera di espandere i tipi di dati supportati e i partner in futuro.

L’articolo Facebook introduce nuovi modi per esportare i vostri dati al di fuori del social network sembra essere il primo su AndroidWorld.

Leave a Reply