ZTE Axon 20 5G fa una figuraccia da DxOMark: la fotocamera sotto il display è un esperimento (foto)

ZTE ha sorpreso tutti nel panorama smartphone lanciando il primo dispositivo con fotocamera anteriore integrata sotto il display, un esperimento che implicava i suoi rischi. Tali rischi si sono concretizzati: come abbiamo sottolineato nella nostra recensione, la fotocamera sotto il display presuppone un salto indietro in termini di qualità e questo è stato appena rimarcato da DxOMark.

Il noto team francese ha appena testato il comparto fotografico anteriore dell’Axon 20 5G e il responso finale è disastroso per ZTE. Il punteggio finale ammonta a 26 punti, il quale conferma un divario abissale con tutti gli altri dispositivi testati da DxOMark. Tra i pochi punti positivi sono stati sottolineati la gestione dell’esposizione e l’efficienza del focus.

LEGGI ANCHE: ZTE Axon 20 5G, la recensione

Tra i tantissimi aspetti negativi, quelli più influenti sono stati il limitato range dinamico, le diverse tipologie di artefatti visivi in moltissime condizioni di scatto, le basse performance in modalità Ritratto, il basso livello di dettaglio, l’alto livello di rumore e le performance video più che deludenti. D’altronde era atteso un risultato del genere, dato che ZTE ha impiegato un sensore fotografico a risoluzione consistente sotto diversi strati di pannello LCD. Evidentemente ci vuole ben altro che un incremento della risoluzione per proporre in modo efficiente un’innovazione simile.

Per ulteriori dettagli sui test effettuati da DxOMark sulla fotocamera frontale di ZTE Axon 20 5G vi suggeriamo di consultare il post completo pubblicato sul sito ufficiale di DxOMark. Qui sotto trovate invece un riepilogo grafico dei test effettuati.

L’articolo ZTE Axon 20 5G fa una figuraccia da DxOMark: la fotocamera sotto il display è un esperimento (foto) sembra essere il primo su AndroidWorld.

Leave a Reply