A guardarli, la somiglianza è netta. C’è il caratteristico design del pod acustico, e lo stelo che spunta verso il basso su cui allignano i comandi Touch. L’unica vera differenza in effetti è costituita dalla presenza di due banali pin di ricarica sulla parte frontale dello stelo, laddove AirPods adotta la ricarica a induzione.

La custodia di ricarica con batteria integrata, infine, si apre in modo diverso e prevede solo un collegamento via cavo USB-A to USB-C; anche qui insomma niente ricarica a induzione.

Dal giorno del debutto, nel 2016, molte società hanno cercato di emulare il design (e il successo) di AirPods, ma è la prima volta che la somiglianza -a nostro personalissimo giudizio, si intende- è tanto marcata. Gli HTC U Ear non sono ancora stati lanciati ufficialmente, ma la presenza nei registri delle autorità di regolamentazione lascia intuire che la cosa avverrà molto presto.


Acquista AirPods su Amazon

(Quelle vere):