Negli ultimi anni, gli iPhone erano sempre dotati di un co-processore che accelera determinate operazioni, sgravando il processore centrale e risparmiando così batteria; il vecchio co-processore di movimento della serie M verrà tuttavia rimpiazzato da una nuova generazione più potente, e soprattutto più interconnessa coi sensori.

Attualmente vengono utilizzati: bussola, giroscopio, accelerometro, barometro e microfoni. Con l’R1 invece saranno costantemente interpellati anche l’unità di misura inerziale (IMU), il Bluetooth 5.1 (grazie al cosiddetto ‘Angolo di Arrivo’ e ‘Angolo di Partenza’), l’ultra-wideband (UWB) e la fotocamera (incluse cattura e tracking ottico). Tali feature si rendono necessarie per il corretto funzionamento di