Il vostro smartphone ha il display AMOLED ma non il LED di notifica? Niente paura, c’è NotifyBuddy! (foto e video)

I display AMOLED degli smartphone top di gamma odierni stanno via via mangiando sempre di più le cornici attorno a loro, spesso e volentieri riuscendo a pensionare anche il tanto odiato notch. L’impatto visivo è notevole e a giovarne è anche l’immersività, tanto che risulta difficile trovare appigli per criticare questa svolta del settore smartphone. Un effetto collaterale però c’è e riguarda la graduale scomparsa del LED di notifica, egregiamente sostituito dalle modalità always on, ma ancora amato da tantissimi nostalgici. Se dunque possedete uno smartphone AMOLED di ultima generazione, ma non sapete darvi pace per l’assenza del LED di notifica, oggi vi suggeriamo una soluzione creativa.

Simulare il LED di notifica direttamente nel display

Si tratta di NotifyBuddy, una semplicissima app che si prefigge un obiettivo lodevole: riportare in auge il LED di notifica anche sui dispositivi con display AMOLED che ormai ne sono privi. Il concetto è molto semplice: dato che i pannelli AMOLED hanno la facoltà di accendere soltanto i pixel necessari, mantenendo letteralmente spenti tutti gli altri, perché non simulare la presenza di un vero e proprio LED di notifica?

LEGGI ANCHE:

Video

Immagini

L’articolo Il vostro smartphone ha il display AMOLED ma non il LED di notifica? Niente paura, c’è NotifyBuddy! (foto e video) sembra essere il primo su AndroidWorld.

Leave a Reply