L’effetto Iliad c’è stato eccome: l’Italia diventa il paese meno caro per le tariffe mobili, ma per gli operatori è dura

Alla fine sembra proprio che il tanto auspicato (dai consumatori) / temuto (dagli altri operatori) “Effetto Iliad” ci sia stato eccome. Nel giro di un anno l’italia diventa il Paese con i costi più bassi di tutta l’Europa Occidentale. A dirlo è uno studio, chiamato EU Mobile benchmark, effettuato da Telecompaper che ha analizzato ben 1.307 tariffe in corso nel primo trimestre del 2019 proposte da 72 operatori sparsi per 16 nazioni. La ricerca ha preso in considerazione sia piani anche piani che includono uno smartphone (per semplificare è stato scelto un modello molto diffuso di fascia alta ossia Samsung Galaxy S9).

Dal confronto con i prezzi a parità di potere di acquisto emerge che in Italia c’è sia la tariffa più a buon mercato sia la media più bassa tra tutte le tariffe. Rimane però una certa limitazione di scelta che comporta la presenza di solo tre fasce di prezzo per i piani SIM-only. Evidente anche la crescita dell’offerta di Giga visto che ora più del 60% delle offerte prevede almeno 5 GB di dati mentre lo scorso anno la percentuale era circa il 50%.

LEGGI ANCHE: Wind e Tre vi offrono il nuovo Oppo Reno a rate senza anticipo

Quest’aumento dell’offerta a parità di costi ha chiaramente aumentato le difficoltà degli operatori nostrani a far quadrare i conti. In questa ottica può essere inquadrato l’incremento di pacchetti con la telefonia fissa con cui cercare di invogliare i clienti a non cambiare.

Guardando al resto del Continente, la Danimarca scende al secondo posto seguita da Francia, Finlandia, Paesi Bassi, Norvegia, Svezia e Regno Unito nella classifica delle nazioni con i prezzi più bassi. All’altro estremo troviamo invece Grecia, Irlanda, Portogallo e Spagna. Il Paese ellenico in particolare risulta essere non solo quello più caro, ma anche l’unico con costi superiori alla media in tutte le fasce di prezzo. In generale comunque ha prevalso una tendenza al ribasso con un costo medio, per 1.000 minuti e 10 GB al mese, di 29€. Per darvi la misura, in Italia la stessa offerta costa in media 15€.

L’articolo L’effetto Iliad c’è stato eccome: l’Italia diventa il paese meno caro per le tariffe mobili, ma per gli operatori è dura sembra essere il primo su AndroidWorld.

Leave a Reply