Nel caso specifico, i partecipanti avranno un’ora prima di incorrere nelle ire di Tim Cook. La vittoria sarà assegnata al gruppo che riuscirà a risolvere gli indovinelli nel minor tempo possibile.

Il tema ovviamente è Apple, e per l’occasione sono stati creati diversi iGadget, tipo il nuovo (e inesistente) Mac Pro, uno speciale cinturino fatto di cavi per Apple Watch, un muro pieno di terminali Apple Pay infestati di codici da svelare, e una scatola da aprire col Face ID e le foto dei manager Apple sparse qua e là. C’è perfino un’Apple Keyboard di terza generazione con i tasti configurati a caso, e con cui i partecipanti dovranno scrivere un messaggio prima di ricevere l’indizio successivo.

E per la prima volta, non vi nascondiamo la verità, un clone Apple sembra quasi più interessante e vivo del suo (noioso?) omologo istituzionale. Dovendo scegliere, voi preferireste Escape Room o Keynote ufficiale? Ditecelo nei commenti,