Il pieghevole di Xiaomi potrebbe arrivare prima del previsto ed essere molto più abbordabile della concorrenza (foto)

Dopo essere stato uno dei temi più caldi della seconda metà dello scorso anno, da poco abbiamo finalmente iniziato a vedere i primi esemplari di smartphone con schermo pieghevole. All’ultimo MWC infatti Samsung e Huawei hanno presentato due modelli che hanno fatto la storia. Tra gli altri, Motorola sta lavorando su un progetto che promette molto bene e Oppo ha mostrato un mese fa i suoi progressi.

E Xiaomi? L’azienda cinese ha svelato un prototipo proprio al MWC dopo che a gennaio aveva fatto circolare un video dimostrativo. Oggi dall’Oriente arriva la notizia che il dispositivo – il cui nome potrebbe essere Mi Flex o Mi Fold – dovrebbe essere commercializzato nel secondo trimestre di quest’anno a circa 6.700 yuan (999$).

LEGGI ANCHE: Samsung Galaxy S10e vs. iPhone XR

Se la cosa dovesse rivelarsi corretta sarebbe il primo smartphone di questo tipo a scendere sotto i 1.000€ (e ben lontano dai 2.000€ necessari per Samsung Galaxy Fold). Improvvisamente un dispositivo del genere non sarebbe più così inavvicinabile per molti utenti. Probabilmente inoltre la mossa di Xiaomi potrebbe spingere altri produttori a rivedere i propri prezzi, magari innescando una spirale al ribasso in grado di accelerarne la diffusione sul mercato.

Le specifiche di questo telefono-tablet non sono ancora note, per ora si parla di Snapdragon 855, almeno 8 GB di RAM e una MIUI rivisitata per sfruttare al meglio le varie soluzioni offerte dallo schermo pieghevole. In attesa di maggiori dettagli vi lasciamo ai render del sito olandese Let’s Go Digital che ha ricostruito e immaginato l’aspetto finale di Xiaomi Mi Flex/Fold.

L’articolo Il pieghevole di Xiaomi potrebbe arrivare prima del previsto ed essere molto più abbordabile della concorrenza (foto) sembra essere il primo su AndroidWorld.

Leave a Reply