Come era facile immaginare, l’abbonamento sarà fruibile da Mac, iPhone, iPad e iPod Touch; costerà 9,99$ e includerà l’accesso illimitato a diverse testate blasonate, compreso il New York Times, il Washington Post e oltre 200 magazine mensili tipo People, The New Yorker, Time, National Geographic, Shape, Newsweek. E grazie all’ultima Beta di macOS Mojave 10.14.4, sappiamo come funzionerà grossomodo.

Ogni nuovo numero verrà presentato all’utente con una Notifica Push, e il download avverrà in automatico senza necessità di interventi. I generi spaziano dalle auto alla finanza, dalle arti manuali alla moda, passando per cucina, giardinaggio, salute e tecnologia. Da quel che si vede, ogni giornale e rivista avrà fisicamente la forma di un PDF che è possibile scaricare in locale e leggere anche senza connessione Internet. Il codice del servizio sarà scritto in