Ci domandiamo però come verranno disposte le tre lenti posteriori, se in fila indiana su un lungo modulo verticale oppure se in altra configurazione; le indiscrezioni più recenti parlano d’una sorta di protrusione quadrata sulla scocca che raccoglie tre lenti, un microfono e il flash LED. Un posizionamento curioso che è stato immortalato nel video che vedete in cima al post, creato da quelli del sito indiano di tecnologia Digit.

In ogni caso, si tratta di una “soffiata incredibilmente precoce” e dunque è possibile -e probabile- che questo design iniziale verrà migliorato e corretto, se non sostituito del tutto. Insomma, è solo una delle ipotesi ventilate da Ive, e non è detto che approdi sul prodotto finito.

Una fotocamera di questo tipo potrebbe consentire di migliorare le prestazioni dello zoom ottico e la qualità degli scatti in condizioni di scarsa luminosità; forse potrebbe perfino costituire le fondamenta per una tecnologia di realtà aumentata