I nuovi Google Pixel 2 non fanno più “salti” durante la registrazione video

Uno dei maggiori vanti dei nuovi Google Pixel 2 è la qualità di registrazione video, aiutata non solo dalla modalità HDR+, ma anche dalla raffinata tecnologia di stabilizzazione, che combina stabilizzazione elettronica (EIS) ed ottica (OIS) per filmare con la massima fluidità e senza alcun disturbo o tremolio.

Questa nuova tecnologia, definita Fused Video Stabilization, va a risolvere uno dei problemi principali della prima generazione di Pixel: l’effetto Terminator. I primi smartphone prodotti da Google presentavano, infatti, dei piccoli “salti” dell’inquadratura durante la registrazione video quando l’utente provava a compiere un panning o uno spostamento del punto di ripresa in maniera veloce, proprio a causa del meccanismo di stabilizzazione.

Grazie all’intoduzione dell’OIS a livello hardware, i Pixel 2 riescono ad evitare questo problema, che però continuerò ad esistere sui Pixel originali. La Fused Video Stabilization, infatti, rimarrà esclusiva della nuova generazione, e non potrà essere integrata anche sui modelli dello scorso anno.

LEGGI ANCHE: La fotocamera dei Pixel 2 è davvero la migliore?

Se dunque siete appassionati di video e volete uno smartphone che sappia soddisfare le voste esigenze, non vi resta altro da fare che puntare sui nuovi dispositivi Google appena rilasciati, uno dei quali è arrivato in Italia proprio ieri.

L’articolo I nuovi Google Pixel 2 non fanno più “salti” durante la registrazione video sembra essere il primo su AndroidWorld.

Leave a Reply