Le possibili tappe del roaming su rete Wind per i clienti Tre

La fusione di Wind e Tre ha da subito fatto sorgere nei clienti Tre il quesito su quando avrebbero potuto finalmente sfruttare il roaming nazionale su rete Wind. A inizio aprile, Tre aveva dato una prima risposta a questa domanda annunciando che da maggio il tanto agognato roaming Wind sarebbe stato attivato, non specificando tuttavia la copertura effettiva all’apertura del roaming.

Ieri sono trapelate in rete delle possibili anticipazioni che farebbero maggiore chiarezza sulle tappe con cui il roaming su rete Wind verrà attuato per i clienti sparsi sul territorio italiano. Il criterio attuato sarebbe su base geografica, quindi il roaming su rete Wind dovrebbe venire attivato a scaglioni regione per regione, a partire appunto da maggio.

Maggio 2017

  • Tra l’8 e il 12: Abruzzo, Marche, Molise, Puglia
  • Tra il 15 e il 19: Lazio e Sardegna
  • Tra il 22 e il 26: Basilicata, Calabria, Sicilia
  • Tra il 29 e il 31: Liguria, Lombardia, Piemonte, Valle D’Aosta

Giugno 2017

  • Tra il 5 e il 9: Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Trentino Alto Adige, Veneto
  • Tra il 12 e il 16: Campania, Toscana, Umbria

Le date appena riportate attualmente sono soltanto indicative, dato che non esiste alcun annuncio ufficiale da parte di Tre a riguardo. Inoltre va specificato che inizialmente l’apertura del roaming su rete Wind riguarderà soltanto le reti 2G e 3G, mentre l’LTE verrà attivato soltanto in seguito, probabilmente entro qualche settimana. Questa apertura comporterà anche la fine del roaming su rete TIM, che verrà prorogata fino alla fine dell’estate soltanto per le zone più turistiche.

L’articolo Le possibili tappe del roaming su rete Wind per i clienti Tre sembra essere il primo su AndroidWorld.

Leave a Reply