Facebook Messenger: in test nuova interfaccia e assistente M integrato (foto)

Google Play Badge

Facebook Messenger ha già cambiato faccia un po’ di volte nel corso degli anni, ma il prossimo grande aggiornamento che attende l’app punta a stravolgere gran parte dell’aspetto e delle funzionalità viste sinora.

Dopo aver già introdotto la nuova fotocamera in stile Snapchat, gli sviluppatori si apprestano a ridisegnare completamente l’interfaccia del servizio di messaggistica. Nella finistra della chat, sono stati risistemati tutti i pulsanti della parte inferiore in una sola riga: la casella di testo diventa più piccola e viene affiancata dai tasti per scattare una foto, inviare un’immagine, un messaggio vocale o un pollice, mentre il tasto “+” sulla sinistra permette di aprire ulteriori strumenti, come giochi, invio posizione ed altro.

Quando si seleziona il pulsante con le quattro piccole faccine di fianco alla casella di testo, si apre una sezione inferiore che permette la scelta di adesivi, GIF o emoji. Questa modifica rende l’interfaccia della chat più gestibile, con i pulsanti organizzati in maniera più razionale, anche se per alcune funzioni bisogna ora fare un tap in più.

Grande novità è rappresentata dall’integrazione del nuovo assistente intelligente denominato “M”. A dispetto degli annunci fatti in precedenza, per ora le sue funzioni sono molto limitate. L’AI di Messenger spunta con i suoi pop-up nelle chat quando riconosce particolari frasi o situazioni: ad esempio, quando un utente scrive “buongiorno”, M suggerisce un adesivo apposito per rispondere al saluto.

Infine, sono state aggiunte alcune interessanti opzioni all’interno delle impostazioni. Oltre alla sezione che riguarda il nuovo assistente intelligente, adesso è possibile selezionare se aprire i link URL in un browser esterno e scegliere se visualizzare notifiche per gli aggiornamenti dell’app.

LEGGI ANCHE: Facebook Storie, cos’è e come funziona

Le novità descritte, visibili nelle immagini della galleria che trovate a fine articolo, sono per ora in test su Android e non sappiamo ancora quando arriveranno sulla versione stabile di Messenger. Il nuovo aspetto sembra più moderno e razionale, e consente al servizio di messaggistica di Facebook di mettere in primo piano le funzioni multimediali. Vedremo se, una volta arrivato rilasciato, il nuovo aggiornamento dell’app sarà in grado di convincere l’enorme numero di utenti, sempre molto critico nei confronti dell’app.

E voi cosa ne pensate della nuova interfaccia e dell’assistente M? Grazie a queste novità, Messenger riuscirà a sconfiggere la concorrenza di Telegram e Whatsapp? Fatecelo sapere nei commenti!

L’articolo Facebook Messenger: in test nuova interfaccia e assistente M integrato (foto) sembra essere il primo su AndroidWorld.

Leave a Reply