I migliori smartphone del 2016 dei lettori e i nostri

Confronto-smartphone-1

Per quest’anno abbiamo scelto che, oltre alle nostre preferenze, anche voi avreste avuto voce in capitolo per eleggere i migliori smartphone del 2016. Nella nostra classifica del 2016 abbiamo diviso gli smartphone in varie categorie, come fotocamera, software, autonomia e, ovviamente, una generica per il miglior smartphone del 2016.

Per ogni categoria abbiamo quindi incluso i tre dispositivi che avete votato di più e una nostra selezione del team, aggiungendolo eventualmente alla selezione se non fosse già presente nei primi tre.

Miglior smartphone 2016

1° – Samsung Galaxy S7 edge

Samsung Galaxy S7 edge final

choice-2016

Il 30,1% di voi ha scelto il Samsung Galaxy S7 edge come telefono dell’anno. L’azienda sud coreana ha sicuramente saputo quest’anno unire in un solo smartphone molte dei desideri degli utenti, come un bellissimo display, un’ottima fotocamera, impermeabilità e un bel design. Galaxy S7 edge ha sicuramente anche il merito di aver riavvicinato al brand asiatico anche molti scettici. Galaxy S7 edge è anche la scelta per il 2016 del nostro team.

2° – OnePlus 3T

OnePlus 3T

Dopo un ottimo OnePlus 3, l’azienda cinese ha deciso per il 2016 di raddoppiare con uno smartphone decisamente sorprendente. Si chiama 3T e ha sicuramente sovvertito l’idea che per avere tutto (quindi anche una buona qualità costruttiva ed un bel design) bisogna spendere molto. Bellissimo display e un software fra i più fluidi dell’intero panorama smartphone hanno portato OnePlus 3T molto vicino alla prima posizione (con il 28,3% dei voti).

3° – Google Pixel XL

Google-Pixel-e-Pixel-XL-12

Nonostante i Google Pixel non siano mai arrivati sul nostro mercato, la versione XL si è accaparrata ben il 10% dei vostri voti. Decisamente niente male per il primo vero smartphone made by Google che ha cambiato il modo di lavorare dell’azienda che adesso vende anche hardware, fa assistenza ai propri clienti e cerca di costruire un ecosistema attorno ad un prodotto e non solo attorno ai servizi.

Miglior azienda 2016

1° – Huawei

choice-2016

Impossibile non rendere merito a Huawei per aver creato negli ultimi anni, e in particolare nel 2016, una grandissima attenzione verso il proprio marchio. I fortissimi investimenti sui suoi prodotti (lo si capisce anche dalla collaborazione con grandi marchi) hanno anche un forte supporto da parte dei fortissimi investimenti pubblicitari che in pochissimi anni hanno portato Huawei ad una “gloria” fino a poco tempo fa inaspettata. L’hanno votata il 21,9% di voi. Anche per noi Huawei vince il premio di miglior brand per il 2016.

2° – OnePlus

A non poca distanza dal primo posto troviamo OnePlus con il 16,7% dei voti. L’azienda cinese nel 2016 è stata capace di produrre due dei migliori smartphone di sempre nel panorama mondiale. È riuscita anche a rialzare la testa sul fronte software e aggiornamenti, mettendosi in pari sotto molti aspetti. Speriamo che nel 2017 possa diversificare con un maggior numero di dispositivi.

3° – Samsung

Nonostante non si possa certo definire il 2016 un buon anno per Samsung, vista la sfortunata vicenda del Samsung Galaxy Note 7, avete comunque scelto di premiare con il 16,6% il marchio sud-coreano, capace nel 2016 di affermarsi con uno smartphone eccellente come Galaxy S7 e anche di creare un forte ecosistema di prodotti e servizi attorno a sé, come per esempio Gear VR, Gear S3 e Gear 360.

Miglior novità 2016

1° – Xiaomi MI MIX

Xiaomi MI MIX

people-choice-small

Impossibile non aver desiderato almeno per un secondo di possedere un MI MIX di Xiaomi. Il suo bellissimo design (creato dalla mente di Philippe Starck) e il suo gigantesco schermo senza bordi ha fatto sognare molti di voi. Per la precisione il 37,2% di voi. Il prezzo altissimo e altre debolezze hanno un po’ sgonfiato l’attenzione su questo prodotto, ma in quanto a innovazione c’è sicuramente poco da poter controbattere.

2° – Google Pixel / Pixel XL

Avete scelto Google Pixel e il suo fratello maggiore XL (con il 15,7% dei voti) come secondo prodotto. Sono effettivamente due prodotti sorprendentemente buoni, sopratutto considerando che sono realizzati da un’azienda del tutto nuova a gestire una produzione così ampia di hardware (benché si sia appoggiata a HTC). Adesso dobbiamo sperare che questa novità possa essere estesa a tutto il mondo.

2° – Honor 8

Honor 8

A parimerito al secondo posto con il 15.7% dei votanti troviamo Honor 8. Benché non abbia effettivamente niente di innovativo (è il fratello di Huawei P9) il telefono è sicuramente una svolta per il brand cinese. Sicuramente apprezzabile la scelta di design, poi copiata da molte altre aziende che hanno voluto imitare i riflessi della cover posteriore.

Scelta del team – Lenovo Moto Z / Z Play

Moto-Z-render-e-foto-9

team-choice-small

Non è stato l’anno della modularità che molti pensavano. In pochi ci hanno provato e in pochi ci sono riusciti. LG ha per esempio trovato una soluzione ingegnosa ma un po’ complicata e poco supportata e il colosso Google ha fallito miseramente, uccidendo il progetto madre della modularità, ovvero Project Ara. Lenovo con la sua famiglia Moto Z ha fatto qualcosa di semplice, bello ed intuitivo. Non ha creato forse l’hype e il seguito atteso ma i prodotti immessi in commercio erano interessanti e il sistema modulare funzionale.

Miglior smartphone cinese 2016

1° – OnePlus 3T

choice-2016

La categoria degli smartphone cinesi è da intendersi non nell’accezione di prodotti economici, quanto piuttosto di prodotti di aziende cinesi che non hanno ancora avviato una larga commercializzazione nei negozi italiani. OnePlus 3T vince incontrastato con il 55,3% dei voti e prendendosi anche il nostro premio. Se è mancato poco che fosse il telefono dell’anno sicuramente non può che vincere in questa categoria.

2° – Xiaomi MI MIX

Al secondo posto (con 11,2% dei voti) c’è (ovviamente?) Xiaomi MI MIX. Lo smartphone che ha vinto nella classifica delle migliori novità non poteva che finire di diritto in questa classifica. MI MIX è uno smartphone bello, innovativo e affascinante. Complimenti a Xiaomi per essere riuscita a fare tutto questo già nel 2016.

3° – Xiaomi Mi5 / Mi5 Pro

xiaomi-mi5

Un altro Xiaomi entra di diritto (i voti sono il 10,1% del totale) nel podio della categoria “cinesi”. Si tratta di uno smartphone lanciato dall’azienda ad inizio anno (lo sappiamo, sembra un sacco di tempo fa) ma ha sicuramente cambiato il modo di percepire Xiaomi, adesso capace di realizzare smartphone belli e al contempo potenti, strizzando l’occhio anche al gusto più occidentale.

Miglior smartphone low cost 2016

1° – Xiaomi Redmi 4 Pro

Xiaomi Redmi 4 Pro

choice-2016

Costa molto poco e offre molto. Se solo esistesse in una versione europea sarebbe uno dei best buy dell’anno (ma poi non costerebbe neanche così poco). È bello ed è sopratutto molto ben bilanciato in tutte le sue specifiche. È per questo che lo avete votato in tanti, facendogli raggiungere ben il 41,3% dei voti, a cui si aggiunge anche il nostro “voto speciale”. Ben fatto Xiaomi.

2° – ASUS Zenfone 3 Max

ASUS Zenfone 3 Max

ASUS quest’anno ha scelto di alzare l’asticella del prezzo e l’unico smartphone della famiglia Zenfone che si può ancora definire low cost è la versione Max. È per questo motivo che il 15,5% di voi lo ha votato come secondo miglior smartphone low cost dell’anno. Sicuramente apprezzabile il design, il display l’hardware. Forse ancora un po’ da rifinire il software. Questo è sicuramente il buon proposito che ASUS dovrebbe avere per il 2017.

3° – Meizu M3 Note

meizu-m3-note-final

Anche Meizu, che adesso si trova anche sugli scaffali di alcuni store italiani, si è guadagnata di diritto una posizione sul podio di questa selezione (con l’12,5% dei voti). Buon design (anche se un po’ ispirato), semplice e buon software e un prezzo davvero molto aggressivo, un po’ come per tutti gli smartphone dell’azienda cinese.

Miglior smartphone compatto 2016

1° – Apple iPhone 7

Apple iPhone 7 - 7

choice-2016

Il panorama degli smartphone compatti (ovvero quelli con meno di 5″) è una vera e propria desolazione e in questo deserto Apple iPhone 7 è sicuramente una vera e propria oasi. È nella top dei telefoni più performanti e potenti, oltre che più cari, ma nonostante tutto ha una dimensione perfetta per essere tenuto in tasca e nelle mani di qualsiasi persona. Speriamo che Apple possa essere d’ispirazione anche in questo senso. L’avete votata con il 40,9% dei voti al quale aggiungiamo anche il nostro.

2° – Sony Xperia X Compact

Sony-Xperia-X-Compact-1

In questo deserto l’unico smartphone Android che si distingue è Sony Xperia X Compact. L’ultima incarnazione di questo dispositivo non è forse il super top di gamma che molti speravano ma è comunque un buon dispositivo che si distingue per qualità fotografica, design e… compattezza. Per questo motivo lo avete votato in tanti: 30,8%.

3° – Samsung Galaxy A3 (2016)

Samsung Galaxy A3 (2016)

In una gara fatta di soli 4 contendenti era quasi ovvio che il terzo classificato sarebbe stato questo Samsung Galaxy A3 (2016). Non è il più brillante della famiglia A, ma è sicuramente il più compatto e anche il più economico. In questo 2016 è comunque servito a dare onore a questa serie A che ha aiutato moltissimo Samsung con le vendite dei suoi smartphone. I voti? Il 16,1%.

Miglior phablet 2016

1° – Huawei Mate 9

huawei-mate-9

choice-2016

In questa fine 2016 Huawei ha piazzato un colpo ben fatto in un mondo dei phablet un po’ stagnante. Anche approfittando dell’assenza del re dei phablet di Samsung, l’azienda cinese ha potuto immettere sul mercato quasi indisturbata uno smartphone elegante, potente e anche aggiornato all’ultima versione di Android. Merito di Huawei sicuramente quello di aver saputo migliorarsi costantemente anno dopo anno. I voti sono ben il 38,5%.

2° – Xiaomi MI MIX

Troviamo ancora una volta in questa classifica Xiaomi MI MIX. Non dobbiamo quindi spiegarvi nuovamente il perché questo smartphone sia interessante e perché lo sia stato per molti di voi. Quello che è sicuro è che è enorme come dimensioni e questa sua enormità è sfruttata anche da un display altrettanto grande. L’avete votato con il 31,1% dei voti complessivi.

3° – ASUS Zenfone 3 Deluxe

zenfone-3-deluxe

Anche ASUS in questo 2016 ha voluto realizzare uno smartphone veramente top di gamma. Si tratta di Zenfone 3 Deluxe, con un display enorme e tanta potenza, arrivando addirittura a ben 6 GB di RAM. Il 9,9% di voi lo ha scelto come prima opzione, facendolo entrare di diritto in questa classifica molto agguerrita, fra i pochi veri phablet rimasti in questo anno.

Miglior fotocamera smartphone 2016

1° – Samsung Galaxy S7 / S7 edge

choice-2016

È lo smartphone dell’azienda coreana a vincere a mani basse questo scontro, essendo stato scelto come miglior fotocamera su smartphone dal 41,5% di tutti voi. Ottiene anche la nostra “certificazione”, perché oltre ad avere un’ottima fotocamera offre anche un software degno di questo nome, ricco non solo di modalità ma anche di opzioni manuali.

2° – Google Pixel / Pixel XL

I Pixel di Google sono stati la vostra scelta con il 20% dei voti e sarebbe stata anche la nostra. L’HDR+ auto di questo smartphone sopperisce in buona parte la carenza di opzioni ed è perfetta per chi ama il semplice punta e clicca. Molto bene anche i video in 4K dotati di una strepitosa stabilizzazione dell’immagine digitale.

3° – LG G5 / G5 SE

LG G5 final

Anche LG si merita sicuramente una posizione sul podio delle migliori fotocamere. È dotato di molte tecnologie interessanti e si fa apprezzare non tanto per il software quanto per la bontà degli scatti finali. Assolutamente da non trascurare poi la seconda fotocamera grandangolare, forse non utile, ma sicuramente molto divertente e che vi permette di scattare da una prospettiva completamente nuova. Ha guadagnato l’12,2% dei voti totali.

Miglior autonomia 2016

1° – ASUS Zenfone 3 Max

people-choice-small

Sicuramente una delle classifiche più difficili da stilare. In questo contesto Zenfone 3 Max vince con uno scarto molto risicato sulla concorrenza. Lo smartphone di ASUS si fa sicuramente apprezzare per essere concreto e per offrire in meno di 200€ specifiche bilanciate e un’ottima autonomia. Per questo il 14,4% di voi lo ha votato.

2° – Apple iPhone 7 Plus

Apple iPhone 7 Plus

Nonostante la batteria non poi così capiente, iPhone 7 Plus riesce a trovarsi un posto decisamente interessante in questa classifica, sopratutto grazie all’ottimizzazione eccezionale fra hardware e software che fa sì che i consumi energetici siano ridotti al minimo e un iPhone possa quindi durate molto a lungo in termini energetici. Non è un caso se è al secondo posto con l’11,2% dei voti totali.

3° – Huawei P9 Lite

Huawei-P9-Lite-immagini-ufficiali-33

Anche Huawei P9 Lite ha trovato uno spazio nella nostra classifica. Il 10,9% di voi lo ha scelto come prima scelta per l’autonomia facendolo finire al terzo posto. Sicuramente uno degli smartphone di maggior successo, almeno in termini di vendite, del 2016.

Scelta del team – Xiaomi Redmi 4 Pro

team-choice-small

È stato veramente bello scoprire che uno smartphone così piccolo e così bilanciato potesse avere un’autonomia così buona, senza dover necessariamente acquistare un prodotto importante ed ingombrante in tasca. Per noi il premio della miglior autonomia va allo smartphone di Xiaomi.

Miglior interfaccia 2016

1° – OxygenOSOnePlus

choice-2016

L’interfaccia personalizzata di OnePlus è anche la nostra prima scelta, oltre che essere arrivata prima nella selezione dei lettori con il 29,8% dei voti. Il motivo è semplice, è sì un’interfaccia stock ma ha anche un discreto numero di personalizzazioni e funzionalità avanzate da farla apprezzare da moltissimi utenti. Troviamo per esempio Shelf, una pagina all’estrema sinistra che raccoglie in verticale tutti i widget che vorrete

2° – MIUIXiaomi

Non poteva mancare la mitica MIUI di Xiaomi. Sicuramente uno dei software più conosciuti e apprezzati della rete. Una comunità internazionale molto ampia lavora incessantemente per tradurre firmware basati su quest’interfaccia ed è anche uno dei motivi per cui li smartphone Xiaomi si sono fatti conoscere così rapidamente in tutto il mondo. I voti sono il 14,5%.

3° – Samsung

L’interfaccia di Samsung, per quanto bistrattata e criticata sia si è guadagnata un terzo posto con il 13,7% dei voti totali. Non male. Sicuramente apprezzate tutte le varie funzionalità, come un multiwindows flessibile con possibilità di interazione fra le app o la possibilità di ridurre le app in finestra o in un piccolo pallino. Il tutto al prezzo di una reattività inferiore (anche se le cose stanno rapidamente migliorando).

Miglior smartwatch 2016

1° – Samsung Gear S3

samsung-gear-s3

choice-2016

In un momento abbastanza “morto” per gli smartwatch era prevedibile che Gear S3 (con Tizen) fosse la vostra prima scelta (56% dei voti). Ed è anche la nostra. Si tratta di uno smartwatch potente, bello e con un sistema funzionale e ricco di funzionalità. Purtroppo non è per tutti, viste le dimensioni ed il design, ma la concorrenza al momento è decisamente “dormiente”.

2° – Apple Watch series 2

Apple Watch series 2

Questa assenza di molte alternative ha sicuramente fatto strada all’avanzata di Apple Watch series 2 che arriva in seconda posizione con il 17,6% dei voti totali. Non è sicuramente lo smartwatch più bello, ma è comunque abbastanza funzionale e molto personalizzabile. È poi il vero unico orologio smart che consiglieremmo ad un utente iPhone.

3° – LG Watch Urbane 2nd Edition

lg-watch-urbane-2nd-edition

Terza posizione meritata per quello che è probabilmente il miglior Android Wear del 2016. Ha il 10,8% dei voti totali e si tratta della seconda generazione di smartwatch di LG. Come anche per Gear S3 rimane un prodotto non per tutti, considerando le sue dimensioni ed il suo design.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

L’articolo I migliori smartphone del 2016 dei lettori e i nostri sembra essere il primo su AndroidWorld.

Leave a Reply