Gooligan è il malware che ha già infettato 1 milione di account su Android

malware-virus-final

Gooligan è il nome del nuovo malware Android che potrebbe minacciare la sicurezza di più di 1 milione di account Google. Check Point Software Technologies, società che si occupa di sicurezza informatica, ha infatti scoperto che il software è in grado di eseguire il root sui dispositivi in cui si infiltra, rubando indirizzi email e password e permettendo ai malintenzionati di prendere possesso di tutti i servizi Google ad essi associati.

L’infezione del malware avviene quando l’utente installa un’app corrotta in cui è presente il codice di Gooligan su un dispositivo Android vulnerabile, oppure cliccando su un link contenuto in un messaggio di phishing.

Secondo alcuni dati forniti dall’azienda, il malware ogni giorno infetta più di 13.000 dispositivi, installando app a pagamento all’insaputa dell’utente. Gli smartphone colpiti sono quelli che montano le versioni 4 e 5 di Android, che rappresentano ancora oggi il 74% del totale dei dispositivi in uso attualmente. Circa il 57% di questi dispositivi si trova in Asia, mentre solo il 9% è in Europa.

LEGGI ANCHE: Un malware si nasconde in una guida per Pokémon Go

Adrian Ludwig, director of Android security di Google, dopo essere stato informato sulla nuova minaccia, ha dichiarato che il suo team sta facendo di tutto per garantire la sicurezza degli utenti. Infatti, alcuni degli account colpiti sono già stati bloccati e ripristinati.

Per verificare se anche il vostro smartphone sia stato infettato, potete usare lo strumento online messo a disposizione da Check Point a questo indirizzo. In caso d’infezione, lo smartphone dovrà essere formattato e ripristinato alle impostazioni di fabbrica, ma ovviamente non vi auguriamo di dover incorrere in tale situazione.

L’articolo Gooligan è il malware che ha già infettato 1 milione di account su Android sembra essere il primo su AndroidWorld.

Leave a Reply